un’iniziativa di
Valerio Spaziani
Runners per cas(a)o
Runners per cas(a)o

C'erano un palermitano, un romano, una milanoduese ed un agrigentino di Pavia che volevano fare una staffetta per un totale di 42km...

Non è l'inizio della più classica delle barzellette bensì della nostra avventura.

Perchè parliamo di avventura? Perchè innanzituto la distanza da percorrere non era trascurabile ma soprattuto perchè era la nostra prima esperienza!

Prima della gara eravamo sia emozionati sia un po' impauriti ma allo stesso tempo sicuri che, in un modo o nell'altro, ce l'avremmo fatta e, se state leggendo questo nostro pensiero (e non i nostri testamenti), vuol dire che il primo obiettivo è stato centrato.

Perchè abbiamo corso? Perchè abbiamo conosciuto la LILT ed il loro progetto CASA ci ha dato la motivazione per fare qualcosa oltre le nostre possibilità come ogni giorno fanno i volontari LILT per sostenere ed aiutare tante persone meno fortunate di noi.

Sopra parlavamo di primo obiettivo che è stato raggiunto attraverso una fatica non indifferente; ci vole...

C'erano un palermitano, un romano, una milanoduese ed un agrigentino di Pavia che volevano fare una staffetta per un totale di 42km...

Non è l'inizio della più classica delle barzellette bensì della nostra avventura.

Perchè parliamo di avventura? Perchè innanzituto la distanza da percorrere non era trascurabile ma soprattuto perchè era la nostra prima esperienza!

Prima della gara eravamo sia emozionati sia un po' impauriti ma allo stesso tempo sicuri che, in un modo o nell'altro, ce l'avremmo fatta e, se state leggendo questo nostro pensiero (e non i nostri testamenti), vuol dire che il primo obiettivo è stato centrato.

Perchè abbiamo corso? Perchè abbiamo conosciuto la LILT ed il loro progetto CASA ci ha dato la motivazione per fare qualcosa oltre le nostre possibilità come ogni giorno fanno i volontari LILT per sostenere ed aiutare tante persone meno fortunate di noi.

Sopra parlavamo di primo obiettivo che è stato raggiunto attraverso una fatica non indifferente; ci volete aiutare a centrare il secondo?

Per voi lo sforzo è minimo, basta che cliccate sul tasto "Dona anche tu" e ci aiuterete a raggiungere quanto ci siamo prefissati (se raggiungiamo qualcosa di più non ci offendiamo eh?!)

Prima dicevamo che questa non era una barzelletta (ma se ci aveste visto correre una risata ve la sareste fatta) ma, con l'aiuto di tutti voi, possiamo comunque regalare un sorriso e conforto a chi ogni giorno combatte contro un nemico grande.

La LILT (Lega italian per la Lotta contro i Tumori) gestisce tre case alloggio con una capacità complessiva di 14 posti letto; le case sono dotate di cucina e soggiorno comuni, un bagno attrezzato e camere con due posti letto. L'obiettivo è far sentire bambini e genitori all'interno di un ambiente accogliente e consente anche la condivisione con altre famiglie che stanno vivendo la stesa esperienza; la LILT offre anche l'assistenza umana e psicologica necessaria ad affrontare i delicati momenti della malattia e della terapia.

La gestione delle Case alloggio richiede un'attenta e continua supervisione: giornalmente un assistente sociale LILT si reca presso le strutture per supportare gli ospiti nelle loro esigenze e supervisionare l'organizzazione che comprende il cambio di biancheria, l'igenizzazione delle camere e l'acquisto di beni per la dispensa.

Lo scorso anno le case alloggio LILT hanno ospitato 226 bambini con le loro mamme per un totale di 2.974 pernottamenti.

Sosteneteci e grazie a tutti per il vostro contributo!!!

Ciao

Gianluca, Valerio, Ilaria e Luca

PS. per la cronaca siamo arrivati dignitosamente 527 esimi :)

 

 

 

    € 51

    Marco

    31 Maggio 2015

    "bravissimi!!"
    € 51

    Luca S.

    5 Maggio 2015

    "l'anno prossimo vinceremo :)!!!!"
    € 21

    Luca

    4 Maggio 2015

    "Grandi!!!"
    € 51

    Vale

    25 Aprile 2015

    "Bravissimi!!!!"
    € 51

    guido de gennaro

    24 Aprile 2015

    "bravissimi ! ma l' anno prossimo vi voglio tra i primi 500 "
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Loading…
X

ATTENZIONE